Giocare su veri e propri diorami.

Creazione di diorami ed elementi scenici 3D, tutorial, discussioni e materiali
Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Giocare su veri e propri diorami.

#1

Messaggio da Massimo » ven 26 gen 2018, 0:13

Che giocatore sono?
Semplice, semplicissimo; cammina, esplora, risolvi l'enigma, scanna il goblin, scappa dal troll,ammucchia punti esperienza, migliora l'arsenale.
Niente di particolare insomma, ma su un punto sono decisamente molto più esigente della media, ovvero la 'grafica', il 'colpo d'occhio', lo scenario. Sono cresciuto a suon Barbaro, qualche volta magari sceglivo pure il Barbaro, altre partite le ho giocate col Barbaro e raramente col Barbaro :lol: come avrete capito, vado matto per il gioco di ruolo vero e proprio, anche se poi scelgo sempre lo stesso tipo di personaggio (il picchiatore folle), ma da esteta non ho potuto non rimanere affascinato dalla magnificenza dei moderni wargames (rigorosamente fantasy) che con i loro mastodontici schieramenti ti precipitano dritto dritto nel Pelennor insieme ai Rohirrim che stregone di Angmar te mozzico in faccia!
Allora ho avuto il desiderio di gettarmi nell'impresa di coniugare le 2 cose, il gioco di ruolo, col wargame e di farlo su scenografie che fossero le più realistiche possibili, con edifici non solamente scenici, ma completamente interattivi, esplorabili e funzionali.
Detesto mortalmente e irrimediabilmente il lancio del dado, perciò l'ho totalmente eliminato, preferendogli la maggiore realisticità di carte ben calcolate, che comunque mantengono una componente di fatalità.
Non avrò tabelloni, ma veri e propri diorami a fungere da tiles semi componibili e intercambiabili da circa 40x40cm. Ho optato per l'incollaggio di ogni elemento scenico, questo rende l'installazione di ogni scenario istantanea lasciando praticamente tutto il tempo al gioco vero e proprio.
Ci saranno missioni molto diverse tra loro, alcune metteranno i players su (esempio) tre scenari individuali in solitaria, dove ogni giocatore avrà una missione su un territorio differente, altre in cui agiranno insieme su un solo scenario, altre dove avranno il sostegno di un reggimento alleato e infine, altre in cui saranno alla testa di veri e propri eserciti. In pratica, un mix tra hero quest e warhammer, dove si muoverà col metro sui prati, e con le caselle, nei diorami 'indoor' usando un sistema ibrido di movimento.
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#2

Messaggio da Massimo » ven 26 gen 2018, 0:19

Ah dimenticavo, una cosa importante sarà il fattore tempo. Il master userà il cronometro per introdurre i nemici. Questo metterà il pepe al cxxo ai players e favorirà la scorrevolezza del gioco, oltre al fascino dello scandire il ciclo giorno / notte; e di notte si sa, i non morti escono dalle tombe.
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
cleps
Amministratore
Reactions: 40
Messaggi: 933
Iscritto il: lun 28 ago 2017, 22:36
Località: Narni (TR)
a: Game Designer
b: Grafico
c: Informatico
d: Spaccaregole
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#3

Messaggio da cleps » ven 26 gen 2018, 13:18

Ciao Massimo!!
sembra tutto veramente molto... ma molto.. figo... :applauso:

Alcune domande:
- Come mai la scelta di eliminare del tutto il lancio dei dadi?... così ti giochi una grossa fetta di persone. Il sistema a carte è già usato da Gloomhaven; se è per eliminare il discorso fortuna potresti studiare una sorta di ibrido (carte+dadi)

- i diorami li realizzi tu e quindi per chi vuole provare il gioco saranno in qualche modo acquistabili?... potresti mettere a disposizione anche delle belle tiles giganti che simulano il tuo diorama così da poter distribuire il prodotto più facilmente.

- le missioni (mi piace la variaretà che hai scelto) saranno legate da una storia o stand-alone

- il cronometro? omg!! occhi a questa scelta perchè tocchi una questione molto delicata... se il tuo scopo è solo quello di poter avere la sensazione del passare delle ore e quindi poter gestire giorno/notte potresti trovare altre soluzioni.
mi viene in mente in boardgame Nova Aetas
NovaAetas.jpg
NovaAetas.jpg (173.36 KiB) Visto 2617 volte
vedi quella sorta di orologio a sinistra... gestisce turni e passare del tempo. potresti sfruttare questa meccanica.

Comunque sono molto molto molto curioso!! :headbang:



Avatar utente
Kingsky
Amministratore
Reactions: 79
Messaggi: 359
Iscritto il: sab 2 set 2017, 23:55
Località: Milano
a: Esperto Giochi da Tavolo
b: Esperto Giochi di Ruolo
c: Esperto Skirmish Wargame
d: Game Designer
f: Pittore
g: Playtester

Awards

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#4

Messaggio da Kingsky » ven 26 gen 2018, 13:29

Tutto molto interessante, ma voglio vedere qualche immagine per capire al meglio.
L'uso delle carte mi incuriosice, anche io sto studiando un sistema analogo per il mio piccolo skirmish di Ninja
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#5

Messaggio da Massimo » sab 27 gen 2018, 12:12

Prima domanda.
Personalmente, reputo il dado, il miglior modo per distruggere la strategia. Ho sperimentato le carte combattimento nel BG 'avventure nella terra di mezzo' e le ho subito trovate avvincenti, veloci, tattiche e realistiche. Questa è ovviamente, solo una scelta individuale, se qualcuno preferisce il lancio del dado, gli basta sostituire la pesca del numero di carte combattimento, con un numero pari di dadi, o seguire le regole di ingaggio che più preferisce.
Seconda domanda, i diorami.
Probabilmente non ci credereai, ma un diorama semplice e basilare come un prato con degli alberi e una staccionata 40X40cm può addirittura risultare meno costoso di una tile stampata. Un edificio esplorabile realizzato con tecniche presepistiche (polistirene ad alta densità e/o poliplat), costerebbe più o meno quanto un edificio in resina, solo che essendo parte di un diorama, verrebbe consegnato con tutta il diorama componibile 40x40 colorato e rifinito.
Sui diorami da impiegare come board però devo ancora fare esperimenti, perché non posso utilizzare la tecnica standard del modellismo statico, perché ovviamente, questo utilizzo tutto è, tranne che statico, quindi le paste e i gessi che si solidificano non possono essere affidabili perché potrebbero aprirsi delle crepe. Quindi sto pensando di utilizzare un mix di vinavil, colore acrilico e segatura finissima per avere tutta la flessibilità possibile.
Terza domanda, le missioni.
Non ho la mega immaginazione di Lex (che mi ha consigliato questo forum e immagino conosciate), ma certamente avranno un filo conduttore, anche se nessuno ci impedisce di farvi una battaglia o una missione a pene di loppide, quando ne abbiamo voglia. Immaginavo di mettere gli eroi su missioni con le quali guadagnarsi il favore dei popoli risolvendo più missioni e sotto missioni possibili. Così da aumentare il numero di truppe che parteciperanno alla battaglia epica finale.
Il cronometro.
Anche qui, se dovesse risultare 'antipatico', si può usare una forma differente, ma credo che non avendo affatto un effetto sui turni (se i player vogliono impiegare 30 minuti per le loro faccende, nessuno gli interrompe il turno) ma solo sull'intervento di nuovi nemici (il master avrà un numero definito di unità e non oltre) contemporaneamente,questo sarebbe solo un elemento strategico in più e dovrebbe spingere i players alla massima incisività possibile.
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#6

Messaggio da Massimo » sab 27 gen 2018, 12:18

Kingsky ha scritto:
ven 26 gen 2018, 13:29
Tutto molto interessante, ma voglio vedere qualche immagine per capire al meglio.
L'uso delle carte mi incuriosice, anche io sto studiando un sistema analogo per il mio piccolo skirmish di Ninja
Per farti un idea precisa, ti consiglio di guardare un tutorial de "il signore degli anelli avventure nella terra di mezzo". Il sistema che sto implementando è molto simile, ma più bilanciato e permette di fare combattimenti in cui i danni sono istantanei sia per l'attaccante che per il difensore, con leggero vantaggio per l'attacco. Le armi, il numero di alleati che ti affiancano in uno scontro, offrono un numero maggiore di CC (carte combattimento) tra cui scegliere, ma il numero di carte che si possono giocare resta sempre 3. C'è anche un valore in forza che può far ridurre il numero di carte giocabili in un attacco, quando la forza di un attaccante finisce, non può scartare oltre e l'attacco termina.
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
Kingsky
Amministratore
Reactions: 79
Messaggi: 359
Iscritto il: sab 2 set 2017, 23:55
Località: Milano
a: Esperto Giochi da Tavolo
b: Esperto Giochi di Ruolo
c: Esperto Skirmish Wargame
d: Game Designer
f: Pittore
g: Playtester

Awards

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#7

Messaggio da Kingsky » sab 27 gen 2018, 13:35

Massimo ha scritto:
sab 27 gen 2018, 12:18
Kingsky ha scritto:
ven 26 gen 2018, 13:29
Tutto molto interessante, ma voglio vedere qualche immagine per capire al meglio.
L'uso delle carte mi incuriosice, anche io sto studiando un sistema analogo per il mio piccolo skirmish di Ninja
Per farti un idea precisa, ti consiglio di guardare un tutorial de "il signore degli anelli avventure nella terra di mezzo". Il sistema che sto implementando è molto simile, ma più bilanciato e permette di fare combattimenti in cui i danni sono istantanei sia per l'attaccante che per il difensore, con leggero vantaggio per l'attacco. Le armi, il numero di alleati che ti affiancano in uno scontro, offrono un numero maggiore di CC (carte combattimento) tra cui scegliere, ma il numero di carte che si possono giocare resta sempre 3. C'è anche un valore in forza che può far ridurre il numero di carte giocabili in un attacco, quando la forza di un attaccante finisce, non può scartare oltre e l'attacco termina.
lo guardo di sicuro, nel mio gioco le carte servono sia per il movimento che per l'attacco, nel senso che a seconda della situazione le si possono usare per muoversi o in alternativa come bonus di attacco..
ma sono ancora in fase alfatest, devo finire altri lavori prima.
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#8

Messaggio da Massimo » sab 27 gen 2018, 18:43

Ora avrò un bel pò da fare per montare incollare dipingere le poco meno di 400 miniature che mi sono arrivate dalla Mantic Games. :barella:
A proposito, ho letto di alcuni che dipingono prima di montare, voi come fate? lo chiedo più per curiosità visto che nel mio caso, la mole di miniature , mi spinge a montarle prima spruna per spruna onde evitare di non riuscire più a capire dove va un braccio e dove una gamba :mrgreen: :mrgreen:
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
MONDOR
Amministratore
Reactions: 2
Messaggi: 971
Iscritto il: ven 25 ago 2017, 19:20
Località: dove mi trovo
a: Grafico
b: Scultore 3d
c: Informatico
d: Mercante
f: Illustratore
g: Traduttore
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#9

Messaggio da MONDOR » lun 29 gen 2018, 17:23

Ciao @Massimo ! Complimentoni per il progetto che ha tutta l'aria di essere leggendario! :D
Anche io come Kingsky sono molto curioso di vedere i tuoi lavori, dalle parole che usi sembra tu abbia tutto ben chiaro in mente ed è una cosa molto buona se vuoi raggiungere un obbiettivo, ma per la tua esperienza era scontato. Mi piace molto il tuo parlare simpatico e hai aperto una discussione che può aiutare davvero molti utenti! TOP

La mistura che hai accennato per cosa la utilizzeresti (non ho capito bene)? Ad ogni modo mi son trovato in passato ad impastare un composto simile ma usando la carta igienica lacerata in acqua, ricordo che era abbastanza schifoso come sostanza, ma dalle caratteristiche moooooolto interessanti (lo usai per fare maschere e mi trovai molto bene), non ho impastato con segatura ed è da li che nasce anche la mia curiosità sull'utilizzo che ne farai.

400 miniature da montare e pitturare per me sono una soglia estremamente longeva, una vera e propria impresa rinnegata :approva:

Per quanto concerne la riproduzione nutro qualche dubbio...

Se parliamo di materiali:
L'impiego di stucchi, collanti, resine, colori e tutti gli altri materiali usati in piccola o grande quantità, probabilmente mantengono una soglia di prezzo variabile (dalla tua onestà) bassa. Il discorso si complica quando utilizzi pezzi preconfezionati e dunque aggiungi allo scenario costi aggiuntivi, che tuttosommato, dipendenti dalle tue ricerche di mercato e compravvendite a basso costo, farebbero lievitare anche "poco" il lavoro finale.
Fare un paragone con la resina mi risulta davvero difficile, anche pensando ad una ipotetica "linea di produzione", mi viene da pensare..in genere i materiali vengono venduti in quantità notevoli (su un foglio di poliplat risparmi se prendi lastre grandi o grandi quantità)...in questo caso ti serve un magazzino vero e proprio tra materie gezze, in lavorazione, e componenti finiti, stiamo sfiorando la piccola azienda in sostanza. Con la resina pur comprando grandi quantità, il materiale è sempre quello, ma avresti montagne di stampi enormi visto le dimensioni degli scenari ipotizzo, e io che ho molti stampi di miniature ti dico che sto risicato al delirio più totale...solo miniature..
Per i costi reali non saprei davvero quantificare, ma se non hai bisogno di resine particolari, per gli scenari esistono composti a basso costo che vanno benissimo.

Se parliamo di tempistiche:
Se tu lavori anni nel settore dei presepi hai sicuramente sviluppato un tuo piccolo laboratorio che ti facilita il lavoro, accompagnato da una certa manualità acquisita nel tempo, potresti fare anche un diorama al giorno (dipende poi di quale rifinitura parliamo), ma riusciresti a fare 100 diorami in 100 giorni?...mmm :inchino: saresti nel mio portafoglio insieme a Padre Pio!
E questo incide parecchio sul prezzo finale, più tempo lavori, più dovresti essere pagato (almeno questa dovrebbe essere la regola), ma capisco che se dovessi quantificare tutto il tempo impiegato, il lavoro dovrebbe essere tutt'altro che economico, e spesso sui lavori "Home-made" si perde quella "fetta di guadagno" a discapito della monodopera..
Con le resine devi realizzare un master (potresti metterci anche 3 giorni) e poi replicare questo per 100 volte e probabilmente impiegheresti (esagero alla follia) 30 giorni, un terzo rispetto alla soglia "folle" del realizzare tutto a mano.
Capisci anche tu che il prezzo potrebbe notevolmente scendere a favore di una maggiore produzione. ;)

Sono comunque curioso anche di sapere cosa pensi di questo detto, perchè mi ritrovo anche io a fare questi calcoli e scambiare le proprie esperienze è il massimo per limitare errori e fastidiose delusioni.


OT:
SpoilerShow
Messaggio redazionale :asd:
Perchè non scegli un bell'avatar che ti rappresenti? Mi raccomando...gajardo! :metal:
Quando scrivi un post e successivamente vuoi aggiungere dettagli o rispondere anche ad altre persone, non aggiungerne uno nuovo, puoi usare il tasto edita e citare le persone con @nome, il sistema ti darà suggerimenti per l'utente richiesto.
Data l'importanza dell'argomento ho spostato in 3D/Scenici la discussione, cosi potrai postare anche eventuali fotogallery dei tuoi lavori e spiegare come realizzi o come utilizzi gli scenari, davvero un gran bel progetto! Mi piace assssai! :approva:
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#10

Messaggio da Massimo » gio 1 feb 2018, 23:09

Ciao @MONDOR
Il mondo del modellismo statico ha varianti di prezzo che vanno dal 'se lo può permettere pure l' orfanello Oliver Twist ' fino al livello' sceicco del Brunei '. Io ad esempio ho trovato un centinaio di alberi misti che tutti insieme, mi vengono circa 50€ e non sono nemmeno i più economici che ho trovato. Ovviamente a sto prezzo, non è che siano belli belli, e francamente dovrò provarli prima per vedere se si disintegrano subito, comunque sono facilmente sostituibili. 2 kg di vinavil costa 2€ dai cinesi, e ho scritto proprio vinavil, non vinacin! :lol:
L'impasto di cui parlavo, serve per uniformare i pezzi di polistirene che fanno da roccia, e renderli realistici, oppure per simulare realisticamente, dei terreni brulli e smossi, tipo quelli di un porcile, o di una strada sterrata dove passano i carretti. Ovviamente maggiore è la complessità di un diorama e inevitabilmente, maggiore è il costo finale, ma a giudicare dal prezzo dei vari componenti 'di arredo' attualmente sul mercato, è del tutto fattibile poter ottenere un diorama (anche con edifici) completamente finito, ad un prezzo del tutto simile a quello che ci verrebbero a costare un paio di edifici non rifiniti e senza il loro scenario.
I materiali base per i diorami, sono assolutamente economici, è il livello delle rifiniture che può variare il prezzo.
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
MONDOR
Amministratore
Reactions: 2
Messaggi: 971
Iscritto il: ven 25 ago 2017, 19:20
Località: dove mi trovo
a: Grafico
b: Scultore 3d
c: Informatico
d: Mercante
f: Illustratore
g: Traduttore
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#11

Messaggio da MONDOR » ven 2 feb 2018, 0:12

Capisco...non essendomi mai cimentato mi son fatto un ragionamento sulla base delle mie esperienze, che però son ben diverse 😉
Ti piacerebbe fare delle mini guide fotografiche? Sarebbe un aiuto grandissimo per chi come me non ha mai tentato..
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#12

Messaggio da Massimo » ven 2 feb 2018, 15:16

Ma certo che si, posterò la guida passo passo.
Anche se ci vorrà un po' per cominciare, ho attualmente un bel po' di impegni.
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
MONDOR
Amministratore
Reactions: 2
Messaggi: 971
Iscritto il: ven 25 ago 2017, 19:20
Località: dove mi trovo
a: Grafico
b: Scultore 3d
c: Informatico
d: Mercante
f: Illustratore
g: Traduttore
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#13

Messaggio da MONDOR » ven 2 feb 2018, 15:22

Massimo ha scritto:
ven 2 feb 2018, 15:16
Ma certo che si, posterò la guida passo passo.
Anche se ci vorrà un po' per cominciare, ho attualmente un bel po' di impegni.
Grande! Aspetterò tranquillo!
0



Avatar utente
cleps
Amministratore
Reactions: 40
Messaggi: 933
Iscritto il: lun 28 ago 2017, 22:36
Località: Narni (TR)
a: Game Designer
b: Grafico
c: Informatico
d: Spaccaregole
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#14

Messaggio da cleps » ven 2 feb 2018, 23:09

Mi piace come sta evolvendo il tutto... sono curiosissimo!!
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#15

Messaggio da Massimo » mer 7 feb 2018, 12:32

Il montaggio è cominciato, l'esercito dei goblin è completato, ora sotto con gli elfi, 70 miniature; poi tocca ai 70 non morti, poi i 76 nani, poi i 60 uomini, poi i 55 orchi, poi una ventina di demoni tra cui 10 gargoyle.
Allegati
IMG_20180207_121601.jpg
IMG_20180207_121601.jpg (470.27 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180207_121551.jpg
IMG_20180207_121551.jpg (476.22 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180207_121542.jpg
IMG_20180207_121542.jpg (543.75 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180206_182639.jpg
IMG_20180206_182639.jpg (722.88 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180206_182629.jpg
IMG_20180206_182629.jpg (723.76 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180206_182605.jpg
IMG_20180206_182605.jpg (537.84 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180206_182556.jpg
IMG_20180206_182556.jpg (482.63 KiB) Visto 2501 volte
IMG_20180204_182523.jpg
IMG_20180204_182523.jpg (387.33 KiB) Visto 2501 volte
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
MONDOR
Amministratore
Reactions: 2
Messaggi: 971
Iscritto il: ven 25 ago 2017, 19:20
Località: dove mi trovo
a: Grafico
b: Scultore 3d
c: Informatico
d: Mercante
f: Illustratore
g: Traduttore
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#16

Messaggio da MONDOR » mer 7 feb 2018, 13:10

L'inizio è senza dubbio scoppiettante! Daje tutta che voglio vederli schierati nelle lande coperte di sangue!!!! :twisted:
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#17

Messaggio da Massimo » gio 8 feb 2018, 22:19

Giusto qualche elfetto, tanto per :barella:
Pure le teste gli ho dovuto montare!
120 montate su 385 in 2 pomeriggi, vado alla grande!
Allegati
IMG_20180208_182109.jpg
IMG_20180208_182109.jpg (595.81 KiB) Visto 2483 volte
1
Immagine


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
MONDOR
Amministratore
Reactions: 2
Messaggi: 971
Iscritto il: ven 25 ago 2017, 19:20
Località: dove mi trovo
a: Grafico
b: Scultore 3d
c: Informatico
d: Mercante
f: Illustratore
g: Traduttore
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#18

Messaggio da MONDOR » gio 8 feb 2018, 22:58

Semplicemente epico! Io sto tifando per te! :cincin:
0



Massimo
Reactions: 13
Messaggi: 137
Iscritto il: mar 23 gen 2018, 0:19
Località: Tivoli
a: Spaccaregole
b: Game Designer
c: Esperto Giochi da Tavolo
d: Scultore 3d

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#19

Messaggio da Massimo » ven 9 feb 2018, 22:13

Finito di montare gli elfi, si comincia coi non morti.
Purtroppo ho dovuto smettere perché dopo essermi affettato l'indice sx col bisturi, non pago ho continuato lo stesso finendo per fare guanciale del pollice dx... Cazzarola stramaledetta! Mi toccherà prendere un paio di giorni per rimarginare... :facepalm:
Allegati
IMG_20180209_212810.jpg
IMG_20180209_212810.jpg (425.11 KiB) Visto 2467 volte
IMG_20180209_212757.jpg
IMG_20180209_212757.jpg (409.68 KiB) Visto 2467 volte
0


Se i miei soldati cominciassero a pensare, nessuno resterebbe nelle mie fila.

Avatar utente
MONDOR
Amministratore
Reactions: 2
Messaggi: 971
Iscritto il: ven 25 ago 2017, 19:20
Località: dove mi trovo
a: Grafico
b: Scultore 3d
c: Informatico
d: Mercante
f: Illustratore
g: Traduttore
Contatta:

Re: Giocare su veri e propri diorami.

#20

Messaggio da MONDOR » sab 10 feb 2018, 2:08

Ahahahahahaa!!! Sto morendo...ti stai affettando come un etto di salame! Mito!
0



Rispondi

Torna a “Scenici”

Chi c’è in linea

Visitano il forum: Nessuno e 1 ospite